Mountain Bike




La varietà caratterizza il territorio del Sinis anche sotto il profilo del cicloturismo in MTB. Diverse le scale di difficoltà, sia per il fondo, che sotto l’aspetto dell’impegno fisico. Percorsi turistici (TC) lungo le falsie di Su Tingiosu, passando per l’Oasi di Seu, San Salvatore, le spiagge di Is Aruttas e Maimoi. Chi possiede una media capacità tecnica (MC) potrà spingersi oltre la torre spagnola di San Giovanni e il faro di Capo San Marco, costeggiando Mar Morto sino a Tharros. Alcuni tratti impegnativi (BC) nel promontorio di Capo Mannu per scendere alla spiaggia di Sa Mesa e Punta Tonnara.
Ai piedi del Montiferru e a Monte Arci le tracce (OC) si fanno più difficili, per chi possiede doti di ottima capacità tecnica.
Scarso impatto ambientale, inquinamento pari a zero, la natura nel nostro territorio si gode anche in MTB…ricordandoci che stiamo visitando l’Area Protetta della Penisola del Sinis.


Classificazione dei percorsi in base al fondo prevalente (tratta dalla commissione LPV del C.A.I):
TC: TURISTICO      MC: MEDIA CAPACITA′        BC: BUONA CAPACITA′       OC: OTTIMA CAPACITA′       EC: ESTREMO

       
                                   PROMONTORIO DI CAPO MANNU                                        LITORALE DEL SINIS