Cabras




Siamo nel cuore del Sinis, in una porzione di territorio che si estende a ovest lungo la costa per 30 km….in una cittadina che ha origini molto antiche.

La vicinanza con lo stagno (SIC), che rappresenta il 20% di tutto il territorio di Cabras, ha segnato la storia, la cultura e la vita della comunità e ancora oggi rappresenta una preziosa fonte economica, oltre che un rilevante punto d′interesse naturalistico. 

Tra i punti d′interesse nel centro abitato: la chiesa barocca di Santa Maria Assunta (XVII sec), quella gotica dello Spirito Santo (1601), e il Museo archeologico.

A pochi chilometri le più suggestive spiagge del Sinis e il villaggio di S.Salvatore, la località turistica di S.Giovanni e la città fenicio-punica di Tharros, da cui provengono i primi insediamenti.
Il paese è fornito di tutti i servizi; B&B, hotel, agriturismo, ristoranti.
Comune di Cabras (OR).


Come arrivare:

Da Oristano sulla sp 54 bis nel cavalcavia tenersi sulla sinistra in direzione Torregrande. Dopo qualche km uscire a destra seguendo le indicazioni per Cabras.

La storia, la natura, gli eventi religiosi, le sagre, i prodotti tipici, fanno di Cabras un luogo di tradizioni e di cultura. 

Uno splendido esempio di legame tra l′uomo e il suo territorio, oltre che una delle località turistiche più importanti della penisola.